SHIDE - BETWEEN THESE WALLS - ITUNES COVER

Tracklist

  1. Anguish
  2. The price of the stake
  3. Anybody seen my baby
  4. Wake up
  5. New era
  6. Scream on
  7. Pink room
  8. Sir and master
  9. Born to be wild
  10. D.
  11. Words
  12. Drag me

Between these Walls è un album rock con sfumature e richiami ai differenti generi e gruppi dai quali gli Shide sono influenzati. Nel loro background di ascolti ed ispirazioni ci sono band diversissime per genere e periodo storico, andando dagli AC/DC ai Pearl Jam ai Dream Theater, dai Mr. Big ai Foo Fighters, dagli Skunk Anansie ai Rolling Stones. L’album vede anche il contributo di Michael C. Ross in qualità di producer consultant, già al lavoro per Vanessa Carlton (Grammy) e Christina Aguilera (Lady Marmalade). Le mura di cui parla nel titolo del disco sono quelle all’interno delle quali ci dibattiamo, tra l’illusione di trovare una via d’uscita e la frustrazione di scontrarci con gli ostacoli che noi stessi contrapponiamo, per paura o debolezza, al raggiungimento dei nostri obiettivi e dei nostri sogni. Così procede il disco, snodandosi fra canzoni più cupe, in cui è espressa tutta l’angoscia e la frustrazione provocate dalle situazioni che abbiamo perso la speranza di cambiare (Anguish, Sir and Master, The price of the Stake) e le canzoni musicalmente più energiche, cariche di una volontà indistruttibile di andare avanti a dispetto di quanto sembrino alti i muri e di continuare a credere nelle proprie capacità (Wake up, Scream on).Il disco è arricchito da due cover, Anybody seen my baby, scelta fra i pezzi di un periodo recente dei Rolling Stones, e l’inno rock per eccellenza Born to be Wild degli Steppenwolf.

Per gli Shide le cover hanno sempre rappresentato un momento in cui coniugare l’omaggio alle band ed alle canzoni più amate con la sfida della reinterpretazione, per renderli parte integrante del proprio repertorio. Cover molto apprezzate dal popolo della rete, soprattutto internazionale, sono Arlandria dei Foo Fighters (61.000 visualizzazioni), e Dream on degli Aerosmith (28.000).
Per finanziare e promuovere l’uscita del disco gli Shide hanno deciso di puntare su uno strumento innovativo: Il Crowd funding, lanciando una campagna di supporto all’uscita del disco sul sito indiegogo.com. I fan e la gente comune sono stati così direttamene coinvolti nella realizzazione del progetto artistico, pre-ordinando il cd ed il merchandise e fornendo così un supporto economico alla stampa ed alla promozione del disco. La campagna si è chiusa con successo a 6.786 $, conquistando anche nuovi fan dall’estero (Canada, Usa, Australia, etc.).

Share